Tumore alla prostata: terapie

In Italia un uomo su sedici si ammala di tumore prostatico. Le possibili terapie sono la sorveglianza attiva, la chirurgia, la radioterapia a fasci esterni e la brachiterapia.

Sorveglianza attiva

Durante la sorveglianza attiva si è sottoposti ad esami e visite periodiche. Esplorazione rettale, analisi PSA e biopsia vengono ripetuti ad intervallo di tempo precisi, in modo da poter progettare interventi che si adeguino allo stadio del carcinoma.

Radioterapia a fasci esterni

La radioterapia può avere scopo curativo, essere a sostegno di un’operazione, essere utile in caso di recidiva, ridurre i dolori della malattia e limitarne la diffusione.

Viene eseguita tramite l’acceleratore lineare che, propagando radiazioni ionizzanti ad alta energia, distrugge le cellule tumorali.

Brachiterapia

 

La brachiterapia è una forma di radioterapia che localizza una dose di radiazioni elevata, senza danneggiare le strutture adiacenti alla ghiandola.

Consente di trattare il carcinoma prostatico in modo non invasivo ottenendo percentuali di cura sovrapponibili a quelle dell’intervento chirurgico e superiori a quelle conseguite con la radioterapia convenzionale.
Interventi di chirurgia

Gli interventi chirurgici vengono effettuati tramite Robot Da Vinci: un robot che permette di avere un impatto minore sulla sessualità e la continenza del paziente rispetto alle procedure chirurgiche tradizionali. Una mini-telecamera 3D è introdotta insieme agli strumenti nell’addome del permettendo di visualizzare l’area di intervento su un visore tridimensionale. Il visore consente una più facile coordinazione dei movimenti, la rotazione degli strumenti e la riproduzione fedele dei movimenti delle mani, eliminando il tremore.

Dettagli sull'autore

IGEA Frattamaggiore è un polo sanitario d’eccellenza, a Napoli e in Campania da oltre 20 anni

Lascia un Commento

Nome (richiesto)
Email (richiesto)
Commenta (richiesto)

Potresti usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>